• +39 0573 21707
  • info@centrofitnessfreeline.it

Tonificazione

Freeline > Tonificazione
Articolo-copertina
5 Mar

Scheda di allenamento per donne: falsi miti da sfatare

by Carlo Alberto Pazienza |Mar 5, 2020 |1 Comments | Fitness, Il blog, Sport e salute, Tonificazione

Marzo è il mese della primavera, delle giornate che si allungano e della rinnovata voglia di sentirsi belli e in forma. Marzo però anche il mese in cui si celebra la festa della donna: ok, la festa della donna è tutti i giorni, ma per l’occasione abbiamo deciso di dedicare un articolo di blog a tutte le nostre amiche.
Vogliamo fare chiarezza su alcuni aspetti legati all’allenamento per donne che spesso, a causa dell’infinita quantità di informazioni che si possono reperire sul web, vengono fraintesi o non sufficientemente specificati.
Ecco allora i miti (da sfatare) che possono condizionare le scelte di allenamento di ogni donna.

“Sollevare pesi fa diventare grosse come gli uomini”

Questa è senza dubbio la paura più diffusa tra il pubblico femminile che frequenta le palestra. Purtroppo l’immagine della donna in sala pesi continua ad essere associata alla figura delle bodybuilders, con la concezione che per arrivare a quel risultato basti aumentare il carico dei pesi fare qualche ripetizione in più.

Niente di più sbagliato. Intanto va detto che per sviluppare quel fisico le bodybuilders passano ore e ore ad allenarsi, seguono una dieta specifica e molto spesso assumono testosterone. E poi, proprio perché producono un decimo del testosterone degli uomini, le donne hanno fisiologicamente più difficoltà ad aumentare la propria massa muscolare.

La verità dunque è che allenarsi con carichi adeguati al proprio fisico e svolgere esercizi adatti a stimolare bene i muscoli, comporta una serie di benefici, primo fra tutti un corretto e duraturo dimagrimento.

Chiedi consiglio ai nostri personal trainer per capire quale sia l’allenamento più adatto a te

“Si dimagrisce solo facendo cardio”

Un altro falso mito strettamente collegato al precedente. Correre, camminare, andare in bicicletta o in piscina, fare zumba, sono un ottimo modo per tenersi in forma, ma pensare che siano sufficienti per dimagrire è un grave errore.

Anche se tutte queste attività consentono di bruciare molte calorie, l’allenamento con sovraccarichi consente di perdere peso con maggiore efficacia rispetto al cardio. Perchè?
Quando ci alleniamo con i pesi, le fibre muscolari subiscono un processo di “rottura”, al quale, nelle ore successive, fa seguito un altro di ricostruzione delle stesse.

Questi processi necessitano energie e calorie, continuando a lavorare anche una volta concluso l’allenamento. Il cardio resta comunque un’ottima attività, particolarmente consigliata per mantenere una buona salute del cuore, del sistema circolatorio e per bruciare calorie.

ImgArticolo

“Cerco un allenamento mirato per eliminare la cellulite”

Ogni donna sogna di avere una scheda di allenamento per far sparire la cellulite, il nemico numero uno del gentil sesso. Sebbene si possano mettere a punto diversi accorgimenti per limitarne la comparsa (dieta, attività fisica), è bene chiarire la cosa una volta per tutte: la cellulite è una caratteristica dell’essere donna, un fattore genetico spesso legato alla situazione ormonale femminile.

Alcune linee guida (valide, ma decisamente generalizzate) consigliano di evitare di stare sedute troppo durante il giorno, favorendo la circolazione nella parte inferiore del corpo, ed evitare esercizi con ripetizioni troppo alte e recuperi troppo bassi sugli per gambe e glutei (il contrario di quello che fanno il 90% delle donne in palestra).

Insomma, la cosa migliore per combattere la cellulite è trovare un giusto equilibrio nella propria composizione corporea, allenando la massa muscolare con i giusti esercizi ed un’intensità adeguata, comprendere nel proprio allenamento attività cardio (corsa, camminata) e seguire un’alimentazione corretta ed equilibrata.

“Una scheda di allenamento vale l’altra”

Non c’è niente di più sbagliato che pensare che una scheda di allenamento qualsiasi vada bene per tutte le donne. Il percorso di cambiamento del proprio fisico dev’essere impostato in base agli obiettivi, alla genetica, alla conformazione fisica, al tempo che si riesce a dedicare all’attività.

Risulta quindi fondamentale affidarsi ad un esperto che sappia consigliare l’allenamento più adatto alle proprie caratteristiche, preparando un piano di allenamento mirato al raggiungimento degli obiettivi personali.

Per avere maggiori informazioni e ricevere un piano di allenamento ad hoc, chiamaci 0573 21707 e richiedi un appuntamento con uno dei nostri istruttori.

Carlo Alberto Pazienza